Sostieni lo sviluppo di percorsi di “divulgazione inclusiva” per mostrare la bellezza del Cosmo alle persone con disabilità visiva o ipovedenti.
138.40% Raised
€3.460 donati su €2.500 di traguardo
78 Donors
La Campagna è terminata

 

CHI SIAMO

Noi del Planetario di Padova siamo un’associazione culturale senza scopo di lucro con la missione di divulgare ai cittadini l’astronomia e, in generale, la cultura scientifica nella storia, nell’arte e nella letteratura. La nostra sede è l’omonima struttura di proprietà del Comune, della quale ci è stata affidata la gestione.

Inaugurato nell’aprile del 2009, durante l’anno mondiale dell’astronomia, oggi il Planetario di Padova è aperto a scuole, famiglie, visitatori e turisti in Città: più di 300.000 persone sono già venute e tornate per ammirare, conoscere e vivere con noi le emozioni del cielo stellato.

 

IL NOSTRO PROGETTO

Noi del Planetario di Padova vogliamo attivare dei percorsi gratuiti di divulgazione inclusiva, per mostrare la bellezza del Cosmo alle persone con disabilità visiva o ipovedenti.

Come?

Ideando, realizzando e riproducendo una serie di dispositivi tattili, cioè dei modelli 3D di stelle e pianeti che i nostri operatori e volontari useranno per far vedere il cielo con il tocco delle mani a chi il cielo non può proprio vederlo.

Vogliamo rendere unica l’esperienza dei piccoli gruppi in visita, in una relazione personalizzata e viva, raccontando e spiegando fenomeni astronomici e il cielo sopra di noi, alternando approfondimenti scientifici e storici alla condivisione di musica, poesia e miti del cielo.

Il corpo fondamentale del nostro progetto è basato sulla realizzazione di modelli in 3D e di tavole in rilievo, con didascalie in alfabeto braille, che rappresentano i corpi celesti e i relativi fenomeni astronomici. Sono l’unico mezzo grazie a cui le persone con disabilità visiva possono visualizzare e comprendere – con l’uso delle mani – quelle stesse meraviglie del cielo che ci stupiscono ogni giorno.

La nostra iniziativa come Planetario di Padova rientra nel programma “STELLE PER TUTTI”, promosso dall’U.A.I. (Unione Astrofili Italiani) per sviluppare sul territorio iniziative di solidarietà sociale e per facilitare le persone svantaggiate alla fruizione della cultura scientifica.

Campagna-Planetario_Padova-foto2

PERCHE’ SOSTENERCI

Il nostro progetto è un’evoluzione della divulgazione scientifica. I beneficiari sono tutte quelle persone ipovedenti e portatrici di disabilità visiva (in particolare di Padova e delle province limitrofe o in visita a Padova), che troppo spesso – purtroppo – vengono escluse dalle attività culturali della scienza.

Il progetto amplia in modo esponenziale la mission del Planetario di Padova:

  • Possiamo rendere più accessibile l’astronomia, la conoscenza dei principali oggetti celesti e la comprensione di alcuni fenomeni astronomici;
  • Possiamo proporre attività interattive che rispettano e valorizzano le diversità;
  • Possiamo far vivere le emozioni delle stelle anche a chi non può vederle con i suoi occhi.

La partecipazione a queste attività sarà gratuita, a opera del personale e dei volontari del Planetario e delle associazioni che vi fanno riferimento.

Faremo molta attenzione alle esigenze di ogni singolo ospite, per far “vedere il cielo… col tocco delle mani” e accendere una nuova luce “per gli occhi, per il cuore e per la mente” (da La Giornata della Luce, 13 ottobre 2019, Lions Club e Comune di Padova, Palazzo della Ragione).

Per i beneficiari con disabilità visiva, questa è un’occasione unica di accrescimento culturale a tutto campo, non solamente scientifico, grazie ai numerosi riferimenti astronomici di opere letterarie, iconografiche e musicali che le nostre guide illustreranno nel corso delle attività.

Ora tocca a te scegliere se sostenere il nostro progetto in modo concreto. Con la tua donazione, qualsiasi essa sia, puoi aiutarci e contribuire a dare alle persone con disabilità visiva la possibilità di vivere un’esperienza unica e indimenticabile.

D’altronde, non siamo forse privilegiati di poter vedere, ogni giorno, le meraviglie del cielo?

 

Campagna-Planetario_Padova-foto3

I NOSTRI OBIETTIVI

Il progetto è modulare: in funzione dei contributi raccolti, a partire da 2.500 euro, potremo realizzare i modelli tattili 3D per i primi percorsi didattici a tema. Useremo materiali comuni per la costruzione “in economia”, grazie anche al tempo e lavoro degli operatori del Planetario e dei volontari delle associazioni che vi fanno riferimento.

La raccolta di maggiori somme ci consentirà di ampliare il numero dei percorsi tematici e di ricorrere alla realizzazione di dispositivi e tavole in materiale plastico, in scala, usando stampanti 3D professionali e i modelli messi a disposizione dalla I.A.U. (International Astronomical Union) e da altre realtà istituzionali (INAF – Istituto Nazionale di Astrofisica, UAI – Unione Astrofili Italiani, ecc.).

L’ideazione e la realizzazione dei modelli sarà concretizzata in collaborazione con realtà istituzionali e altre associazioni, con le quali il Planetario di Padova ha sviluppato preziose partnership nel corso del tempo, per esempio con Sperimentando APS – “La scienza interattiva: imparare… divertendosi”.

Sperimentando APS vanta un’esperienza ultraventennale. L’omonima mostra interattiva raccoglie ogni anno gli esperimenti, i modelli e i contributi laboratoriali scientifici delle scuole secondarie di Padova e delle province limitrofe, a tema di volta in volta diverso, in un’esposizione che conta ad ogni edizione migliaia di visitatori.

Campagna-Planetario_Padova-foto4

COME PUOI CONTRIBUIRE

Puoi contribuire alla realizzazione di questo progetto di solidarietà sociale partecipando a questa iniziativa pubblica di crowdfunding. Per noi anche la donazione più piccola è preziosa, perché ci consente di realizzare e attivare il primo percorso sul Sole, la Luna e il Sistema Solare.

Se puoi e vuoi contribuire in modo più significativo, ci permetterai di attivare ulteriori percorsi (ad esempio sulle Stelle e Galassie) e di realizzare i modelli tattili in modo più accurato con stampa 3D in materiale plastico.

Ti proponiamo, oltre alla possibilità di scegliere liberamente l’importo del tuo contributo, di fare una donazione:

  •  di 10 Euro, per aiutarci ad avviare il progetto
  • di 20 Euro, per aiutarci a creare più percorsi tematici
  • di 50 Euro, per aiutarci a sviluppare un percorso completo di “scoperta delle meraviglie del cielo”.

“Toccare il cielo con… gli occhi” è lo slogan che sin dall’apertura invita il pubblico alla visita in Planetario. Grazie al tuo contributo anche chi è portatore di disabilità visiva potrà “vedere il cielo… con il tocco delle mani” ed essere finalmente partecipe di quelle stesse emozioni che accompagnano tutti noi con la scoperta delle meraviglie del cielo.